Migrantes Bergamo


Emigrazione


Riscoprire e rileggere l’esperienza emigratoria da Bergamo nel mondo. L’Ufficio Migranti cerca di far memoria di questo pezzo importante di storia della diocesi di Bergamo e di tante persone che negli anni passati, ma anche tutt’oggi, sono partiti per cercare una vita migliore lontano dalla Bergamasca. L’esperienza dei bergamaschi in emigrazione, però, non è solo storia. Può servire anche a rileggere e riflettere sulla pastorale migratoria che oggi si fa con i migranti venuti dai cinque continenti a Bergamo. In queste pagine riportiamo le iniziative sulla tematica dell’emigrazione.

Simulando contentezza di andare in America


Simulando contentezza di andare in America – Memorie di Agostino e Francesco Tiraboschi (8 gennaio 1931 - 18 giugno 1978) è la raccolta dei diari fratelli Tiraboschi, partiti negli anni ’30 da Zambla per emigrare in Argentina.



Edito dal Centro Studi Valle Imagna, questo libro raccoglie l’esperienza migratoria di due bergamaschi in Argentina. La vicenda personale dei due fratelli ricorda molto la storia della famiglia di Papa Francesco, anch’essa partita dall’Italia alla volta del Paese sudamericano.

Leggi la prefazione di don Massimo Rizzi

Le copie del libro sono disponibili in ufficio

Preti giovani a Bruxelles


I sacerdoti giovani della diocesi di Bergamo, guidato dall’Ufficio Migranti, sono stati a Bruxelles e in altre località belghe per riscoprire la storia dell’emigrazione bergamasca e l’attuale situazione della capitale d’Europa, una delle città più interculturali del mondo.
Ecco le foto.